La tua salute merita il meglio.

Lun-Ven 8-20 • Sab 8-14

Domenica - CHIUSO

0522 792400 • 0522 307856

segreteria@centropalmer.it

Via Fratelli Cervi, 75/b

42124 Reggio nell'Emilia
…la NUTRIZIONE costituisce un aspetto importante per l’ATTIVITÀ FISICA?

…la NUTRIZIONE costituisce un aspetto importante per l’ATTIVITÀ FISICA?

Quando si pratica attività sportiva, sia a livello professionale, sia a livello amatoriale, è molto importante adottare una corretta alimentazione, prima durante e dopo l’attività.
La scienza dell’alimentazione applicata all’esercizio fisico e, quindi, allo sport ha origine in tempi antichissimi. Oggi possiamo affermare con sicurezza che la nutrizione costituisce un aspetto cruciale per la prestazione fisica: fornisce il carburante per il lavoro biologico e permette l’utilizzo del potenziale energetico contenuto negli alimenti.

DIETA BILANCIATA + IDRATAZIONE OTTIMALE + CONDIZIONI PSICO-FISICHE ECCELLENTI

dell’atleta sono le tre componenti indispensabili per tutelarne e promuoverne la salute. 
Ogni volta che mangiamo, introduciamo nel corpo i cosiddetti macronutrienti. Carboidrati (detti anche zuccheri), lipidi (o grassi) e proteine forniscono l’energia necessaria al mantenimento delle funzioni corporee a riposo e durante l’attività fisica. Questi macronutrienti svolgono il ruolo di carburante biologico e, inoltre, hanno la funzione plastica (ossia mantengono l’integrità strutturale del nostro corpo).
La dieta corretta è sempre quella personalizzata alle proprie esigenze, ai propri ritmi metabolici, alla propria struttura corporea, alla percentuale individuale di massa grassa/magra. Tale discorso è più valido anche per lo sportivo. Chi pratica un’attività che comporti un intenso impegno muscolare ha bisogno di seguire un regime alimentare adeguato alle proprie esigenze.
Solo in questo modo è possibile ottenere i massimi benefici possibili dalla attività svolta e incrementare la performance dell’atleta.

Centro Palmer. La tua Salute merita il Meglio.

…nella pratica sportiva l’alimentazione riveste un ruolo cruciale?

Nella pratica sportiva l’alimentazione riveste un ruolo cruciale. La richiesta energetica, aumenta e di conseguenza occorrerebbe valutare il corretto fabbisogno calorico con un Nutrizionista. Gli stimoli derivanti dalla pratica sportiva attivano una serie di adattamenti che agiscono contemporaneamente sull’apparato cardiocircolatorio, sui muscoli e sulle riserve energetiche.
Nella maggior parte dei casi, a seconda dello sport che si pratica, occorre dunque valutare precisamente gli introiti energetici dell’atleta, costituiti principalmente dalla sua alimentazione, e le relative spese derivanti dall’attività fisica. In ciascun caso vanno valutati attentamente questi due parametri che permetteranno lo sviluppo di una corretta alimentazione in grado di ottimizzare la prestazione dell’atleta e migliorare nettamente le sue capacità atletiche. Molto spesso negli atleti si osserva un eccessivo aumentato introito proteico che si traduce in un primo momento con un aumento della massa muscolare ma contrariamente a quanto si può pensare, nel lungo termine, questo comportamento può avere un effetto negativo. Il nostro corpo infatti è in grado di assorbire solo una determinata quantità di proteine e tale fattore non dipende sostanzialmente dalla quantità che introduciamo; questo fenomeno infatti è determinato piuttosto da quali micro e macronutrienti vengono ad essere associati a quest’ultime, che in questo caso risulteranno molto più facilmente assimilabili.
La valutazione attenta del Dietista è dunque in grado di comprendere al meglio le richieste nutrizionali dell’atleta e ottimizzare al meglio la sua prestazione.

Centro Palmer. La tua Salute merita il Meglio.

…nella pratica sportiva l’alimentazione riveste un ruolo cruciale?