NEUROCHIRURGIA

Fa riferimento ad un ramo specializzato della chirurgia, che ha come oggetto le patologie del sistema nervoso.
La visita neurochirurgica è utile a valutare la presenza e l’entità di patologie del sistema nervoso centrale e periferico o disturbi a carico della colonna vertebrale, allo scopo di individuare la cura più efficace e l’eventuale ricorso a un intervento chirurgico.
Inoltre, durante la visita, è possibile acquisire informazioni e predisporre trattamenti specifici per il paziente candidato a interventi chirurgici che interessano il sistema nervoso centrale e periferico o la colonna vertebrale.
Presso il Centro Palmer si possono prenotare le sole visite neurochirurgiche, nel caso in cui fosse necessario intervenire chirurgicamente, il medico di riferimento informerà i pazienti sui tempi e sulle modalità dell’intervento.

Neurochirurgia Centro Palmer
  • Visita Neurochirurgica generale

    Nelle prime visite, che durano almeno 30 minuti, verrà effettuata anamnesi, esame neurologico, valutazione eventuale documentazione radiologica, discussione col paziente circa le indicazioni terapeutiche o eventuali ulteriori approfondimenti diagnostici.

  • Visita Neurochirurgica patologie midollo spinale

    Nelle prime visite, che durano almeno 30 minuti, verrà effettuata anamnesi, esame neurologico, valutazione eventuale documentazione radiologica, discussione col paziente circa le indicazioni terapeutiche o eventuali ulteriori approfondimenti diagnostici.

  • Visita Neurochirurgica colonna vertebrale

    Nelle prime visite, che durano almeno 30 minuti, verrà effettuata anamnesi, esame neurologico, valutazione eventuale documentazione radiologica, discussione col paziente circa le indicazioni terapeutiche o eventuali ulteriori approfondimenti diagnostici.

  • Controllo Neurochirurgico

    Nei controlli verranno valutati gli eventuali ulteriori esami o valutazioni richiesti dallo specialista o esibiti dal paziente, eventuale rivalutazione neurologica con discussione dei nuovi dati emersi e delle indicazioni terapeutiche.

  • Visione lastre

    La visione lastre è la mera osservazione delle indagini lasciate in visione dal paziente, con commento scritto delle stesse, senza confronto diretto con lo specialista.

  • Relazione Medico Legale

    Le relazioni cliniche “ad personam” (invalidità INPS, INAIL, problematiche medico-legali etc.. ) necessiteranno di un primo confronto diretto col paziente per effettuare anamnesi ed esame neurologico ed acquisire la documentazione inerente e richiederanno un secondo incontro a distanza di circa 15-20 gg (tempo necessario per l’elaborazione della relazione).

Medici Specialisti