Home/Lo sai che.../Lo sai che…l’ECOGRAFIA è più sensibile della tradizionale radiografia nel sospetto di una FRATTURA COSTALE?

Lo sai che…l’ECOGRAFIA è più sensibile della tradizionale radiografia nel sospetto di una FRATTURA COSTALE?

2019-11-22T15:54:19+00:0027 Giugno 2018|Lo sai che...|
Lo sai che…l’ECOGRAFIA è più sensibile della tradizionale radiografia nel sospetto di una FRATTURA COSTALE? Pillole mediche del Centro Palmer.

Va sospettata una frattura costale se c’è stato un trauma e il dolore, nella zona del trauma, peggiora quando:
• si fa un respiro profondo
• si preme sulla zona del trauma pregresso
• ci si piega o si fa un movimento di torsione del tronco
Gonfiore o ematoma rafforzano il sospetto.

Un gruppo di medici Iraniani ha portato a termine uno studio su 1667 pazienti riuscendo a dimostrare che la sensibilità dell’esame ecografico per lo studio delle fratture costali era superiore alla radiografia e che la sensibilità della metodica risultava ancora più elevata se l’esame ecografico era effettuata da operatore esperto.

Dati forniti da fonte:
Yousefifard M et al Comparison of Ultrasonography and Radiography in Detection of Thoracic Bone Fractures; a Systematic Review and Meta-Analysis.
Emerg (Tehran). 2016 Spring;4(2):55-64.

Post LoSaiChe Ecografia Frattura Costale Medicina Interna
Post LoSaiChe Frattura Costale Medicina Interna
Torna in cima