Home/Lo sai che.../Lo sai che…esiste un trattamento non chirurgico per correggere la ptosi palpebrale di lieve e media entità?

Lo sai che…esiste un trattamento non chirurgico per correggere la ptosi palpebrale di lieve e media entità?

2020-01-30T09:14:44+00:0021 Febbraio 2018|Lo sai che...|
Lo sai che…esiste un trattamento non chirurgico per correggere la ptosi palpebrale di lieve e media entità? Pillole mediche del Centro Palmer.

La crescente richiesta di procedure mininvasive in chirurgia estetica ha portato a sviluppare metodiche non chirurgiche anche nel campo di problematiche tradizionalmente a soluzione chirurgica.
Nel campo della blefaroplastica, si utilizza ora la sublimazione dermica con dispositivo E.A.S.T. per ottenere una contrazione cutanea efficace che possa sostituire la chirurgia in casi selezionati.
La tecnica è semplice, precisa e praticamente priva di effetti collaterali.
Si utilizza un anestetico locale per rendere il trattamento indolore e dopo circa un mese si inizieranno a vedere gli effetti correttivi che saranno sempre più gratificanti col passare del tempo.

PRIMA E DOPO IL TRATTAMENTO

Immagine post Lo sai che…esiste un trattamento non chirurgico per correggere la ptosi palpebrale di lieve e media entità?Immagine 2 post Lo sai che…esiste un trattamento non chirurgico per correggere la ptosi palpebrale di lieve e media entità?