…alimentazione e salute sono legate da un filo sottile?

…alimentazione e salute sono legate da un filo sottile?

L’alimentazione è un bisogno fondamentale della vita e, se equilibrata, riveste un ruolo molto importante per una buona condizione di salute. Il cibo rappresenta infatti l’unico componente che l’uomo introduce nel suo corpo dall’esterno: da ciò deriva un legame profondo che ritrova le sue radici nell’alimentazione.
L’equilibrio della nostra alimentazione presenta due aspetti: quello “quantitativo” (quanto mangiamo?) e quello“qualitativo” (cosa mangiamo?).
Oltre all’aspetto estetico, che sicuramente ricopre un ruolo importante all’interno del benessere psicofisico della persona, una alterazione di questo equilibrio alimentare si riflette sul peso corporeo e di conseguenza sulla probabilità di contrarre malattie. L’aumento di peso è infatti uno dei maggiori determinanti della maggior parte delle patologie conosciute: ipertensione, diabete, ipercolesterolemia, infarti e tumori. Di conseguenza una corretta alimentazione si configura quindi come elemento cardine per l’equilibrio della salute dell’organismo.

È stato provato scientificamente che uno scorretto regime alimentare può comportare gravi problemi alla nostra salute, in particolar modo è stato evidenziato che:

L’eccessivo consumo di zuccheri semplici contenuti in dolci, merendine, snack, bevande gassate è alla base della comparsa di Diabete Mellito e IperInsulinemia

L’eccessivo consumo di carni rosse e trasformate è indice di aumentato rischio di comparsa di cancro al colon-retto

L’eccessivo consumo di bevande alcoliche è indice di aumentato rischio di tumore al fegato

L’eccessivo consumo di sale è correlato ad un aumentato rischio di contrarre cancro gastrico e ipertensione arteriosa

L’eccesso di peso, il consumo frequente di alcolici e lo stile di vita sedentario aumentano il rischio di contrarre tumore al seno

L’adeguato consumo di frutta, verdura e legumi è alla base di un DIMINUITO rischio di contrarre ogni tipo di tumore

L’adeguato consumo di cibi ad alto contenuto di fibre è correlato ad una DIMINUITA incidenza di tumore al colon e al retto